Il progetto Minì nasce dalle menti di Matteo e Luigi Paolicchi nel lontano 2006 con l’intenzione di avvicinare grandi e piccoli al mondo della natura in modo nuovo ed innovativo: attraverso le tecnologie che compongono la capsula, una vera e propria serra in miniatura, è infatti possibile portare sempre con se una  piantina appena nata, così da permetterci di poterla accudire e crescere, per poi trapiantarla quando  questa sarà abbastanza grande. Grazie ai materiali innovativi e completamente ecologici come il vetro di murano e il sughero naturale, la mini serra è coperta da brevetto (per sottolineare che si tratta dell’unica ed inimitabile!). Disegnatori, confrontandosi con botanici e agronomi hanno poi creato dei personaggi, tenendo conto delle caratteristiche delle singole piante: le prime nove varietà proposte corrispondono quindi a nove personaggi tutti diversi tra loro. La rocker Axel sarà quindi una pianta resistente e molto spinosa mentre la dolce Eve sarà estremamente delicata e inoffensiva. La vita, così come la Minì, non finisce certo con la capsula: l’obiettivo è infatti quello di farla crescere sana e forte, così da poterla poi piantare in un vaso più grande. E lì partirà una nuova avventura, fatta di tante altre emozioni e soddisfazioni. Ecco perché l’esperienza Minì si arricchirà presto di tanti altri accessori per vivere a pieno la compagnia con le nostre piccole amiche, permettendoci di curarle nel migliore dei modi e, perchè no, anche divertendoci!